Sono partiti finalmente i lavori per il depuratore di Nosedo, il primo di Milano e per l'impianto a Ronchetto delle rane. Maglia nera per la depurazione in Italia, Milano cerca di recuperare il tempo perduto.L'assessore all'Ambiente, Domenico Zampaglione, ha accompagnato giornalisti in una visita ai cantieri. A Nosedo, da un mese, sono iniziati i lavori di scavo, su un'area di 10mila metri quadri. Nel contempo è partita l'opera di risanamento di una vasta area, finora abbandonata al degrado. Ma ci vorranno almeno altri due anni, fino al luglio 2003, perchè entri in funzione la prima linea di depurazione. L'impianto costerà 261 miliardi e per 12 anni sarà gestito dalle imprese che lo stanno realizzando. Tempi più lunghi per il depuratore di Ronchetto delle rane (166 miliardi): solo un mese fa il Comune ha consegnato l'area per la costruzione della strada di accesso al cantiere.